TECNOLOGIA JAVA non disponibile sul tuo Computer!

Scarica gratuitamente Java.
 Sviluppo & Gestione Impresa
 Servizi alle imprese
 Servizi al cittadino
 Area riservata
 Mailing List
 Contattaci

13 marzo 2007 - AVVISO PUBBLICO -

PER L'ATTRIBUZIONE DELLA PRIMA DOTE PER I NUOVI NATI A FAMIGLIE CON MINORI 0-36 MESI


FINALITA': Finalmente un intervento atto a sostenere le famiglie che hanno assunto la scelta responsabile di accogliere una nuova vita e concorrere a rimuovere i possibili ostacoli, anche di natura economica, connessi alla presenza di un minore molto piccolo in famiglia. Tale intervento non può prescindere dall'obiettivo specifico di promuovere, dal lato della domanda, l'accesso ai servizi per la prima infanzia quale concreta leva per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle famiglie pugliesi e per rimuovere gli ostacoli all'ingresso e alla permanenza di giovani donne con i figli nel mondo del lavoro.

DESTINATARI E REQUISITI D'ACCESSO: Sono individuati come destinatari dell'intervento i nuclei familiari o genitori soli nei quali sia presente almeno un minore con età 0-36 mesi, per i quali la situazione economica e le condizioni di organizzazione della vita familiare richiedano un intervento economico per concorrere alla spesa connessa alla crescita e alla prima educazione del minore e per favorire la fruizione di servizi per la prima infanzia, atti a sostenere l'obiettivo della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Ai fini del presente bando, i destinatari devono rientrare nelle seguenti condizioni di ammissibilità:
  • presenza nei nuclei familiari richiedenti, compresi quelli dei cittadini immigrati, alla data di pubblicazione dell'avviso, di lameno un minore già nato, con età inferiore ai 36 mesi di vita;
  • residenza del nucleo familiare richiedente, alla data di pubblicazione dell'avviso, da almeno 6 mesi in uno dei Comuni dell'Ambito Territoriale n.3;
  • ISEE del nucleo familiare, certificato con riferimento all'anno fiscale 2005 non superiore a Euro 30.000,00;
  • attestazione da parte del nucleo familiare delle componenti del lavoro di cura non coperte dal servizio sociale a carattere domiciliare e/o comunitario assicurato da Comune e ASL e che ricadono sullo stesso indivuduo ovvero sul nucleo familiare.


TIPOLOGIA DI AIUTO ED ENTITA' DEL CONTRIBUTO: L'ammontare dell'assegno mensile non può in nessun caso essere superiore e 200,00 Euro mensili e 2.400,00 Euro annuali, e sarà corrisposto in modo proporzionato al livello di assistenza dichiarato per i minori 0-36 mesi (fino al 50% dell'Assegno) e per le condizioni economiche del nucleo familiare (fino al 50% dell'Assegno).

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: La domanda di accesso al contributo "Prima dote" dovrà essere compilata utilizzando la modulistica predisposta e dovrà essere presentata entro e non oltre il 30 aprile 2007 al Comune di Corato - Capofila -. Non verranno prese in considerazione le domande non complete di tutta la documentazione/autocertificazione richiesta e non sarà possibile presentere alcuna integrazione successivamente alla data di presentazione della domanda.

SVILUPPO E GESTIONE IMPRESA SRL è abilitata alla compilazione gratuita del MODELLO ISEE CERTIFICATO.



Per la relativa documentazione e ulteriori informazioni circa l'Avviso Pubblico "Prima Dote" contattate:

Sviluppo & Gestione Impresa S.r.l., a Corato (BARI) in Viale Vittorio Veneto n.14. I nostri consulenti assistono il cittadino nella stesura della domanda e lo seguono per tutta la durata della procedura.

Centralino: 080/8985585

E-Mail





Città:
Arrivo: Partenza:
Adulti: Bambini:
Ulteriori opzioni


zanox Partner promuovono Partner
importo (Euro):
durata del prestito: